venerdì 14 settembre 2012

Witch Craft - Rubrica


.Witch Craft : Mabon.

Ecco un nuovo progetto fatto per tutti coloro che leggono il mio blog e seguono il mio canale e la pagina Facebook » Skayler • Hägse Ulver.
Ho pensato fosse un idea carina relaizzare per voi e insieme a voi qualcosina di pratico per le nostre feste, e quindi questa rubrica ci accompagnerà per tutto il prossimo anno partendo da questo Sabba : Mabon.

Lasciatemi un commento e guardate il video!

Mabon Craft:


.Lanterne.
Potete fare delle meravigliose lanterne autunnali con dei semplici barattoli di vetro da marmellata. Raccogliete le prime forglie secche, o fate seccare quelle appena cadute tra i fogli di un libro.  Il mio personale consiglio è quello di non prendere foglie troppo secche e fragili, e nemmeno troppo verdi e corpose, perché altrimenti avrete seria difficoltà ad incollarle.  Scegliete foglie sottili che si prestano bene ad essere modellate.
Spalmate il barattolo di vetro con della colla vinilica e iniziate a appiccicare le foglie raccolte sopra, ripassate tutto con dell’altra colla vinilica in modo da far aderire bene ogni foglia, e passare un film protettivo. Potte in ultimo rifinire con del flatting in modo che le foglie restino attaccate con più sicurezza.
Decorate con dei nastri colorati e inserite all'interno una classica tealight o una candela di piccole dimensioni.


.Infuso di Mabon.
Questo infuso a base di erbe può essere utilizzato come un lavaggio per la pelle o un detergente per il vostro spazio rituale. Con l'infusione delle erbe in acqua, è possibile sfruttare le proprietà medicinali, nonché quelle magiche che queste hanno in sè.
Per fare questo infuso di pulizia, useremo erbe che sono in piena fioritura nelle settimane precedenti Mabon.
Avrete bisogno di una manciata di ciascuno dei seguenti ingredienti:
Menta
Salvia
Caprino
Mora
Calendula
Mettere le erbe nel calderone, versare acqua bollente su di loro fino a quando il calderone è pieno. Copritele e lasciare in infusione per quattro a sei ore. Filtrate tutto il materiale vegetale. Tappare ila bottiglia dove travasate l'infuso e conservatelo in un luogo fresco. Utilizzatelo per il lavaggio della pelle o per aspargere la vostra casa o spazio sacro.


.Inchiostro Phytolacca.
La Phitolacca Americana è una bacca rosso porpora che si trova in molte parti del Nord America ma anche in italia. Negli stati del Midwest, fiorisce in autunno, in genere intorno a metà settembre - giusto in tempo per Mabon . Le bacche velenose, rosse possono essere utilizzate per fornire l'inchiostro per la scrittura. la leggenda vuole che la dichiarazione di indipendenza è stata redatta con inchiostro di Phytolacca Americana, anche se la versione finale che si trova presso l'Archivio Nazionale è stato scritta con inchiostro classico. Molte lettere scritte dai soldati durante le guerre rivoluzionarie e civili sono state scritte con questo inchiostro perche pare fosse molto facile reperirlo. Secondo la Ohio State University, le bacche di questa pianta prendono il nome  da una parola dei nativi americani che indicava il sangue, a causa del colore del succo. La leggenda narra che gli sciamani tribali utilizzati le bacche di Phytolacca per liberare il corpo dagli spiriti maligni - probabilmente ingerendole queste provocavano abbondante vomito e diarrea.
Con un po 'di lavoro, potete fare il vostro proprio il Pokeweed Inchiostro da utilizzare per le lavorazioni magiche, in particolare quelli utilizzati in incantesimi di bando. L'inchiostro sembra essere sensibile alla luce solare e marrone se esposto ai raggi UV, quindi se avete intenzione di conservarcelo, utilizzare una bottiglia scura o/e riponetelo in un armadio lontano dalla luce.


.Palla della Strega.
Mabon è anche un buon momento per il focolare e la magia della casa. Si potrebbe fare una palla strega per la protezione e buona fortuna.
Basta prendere un vetro trasparente o plastica ornamento di natale, riempirla con la vernice e agitate in modo che si colorino le pareti interne. Poi aggiungete le erbe o gli oggetti per la prosperità o la fortuna.
Una Palla di Strega “ The Witch Balls” è una sfera cava di vetro soffiato spessa a specchio o colorata, e in genere appesa a una finestra o alle grondaie di una casa o luogo di lavoro. Palla di Strega esistono in molti formati, ma la maggior parte sono più o meno grandi come un pugno, o un doppio pugno. Esse sono originariamente ispirate da globi di vetro utilizzati per le reti da pesca. Diverse tradizioni e stili sono sorti nel corso dei secoli. Mentre solitamente sono note in vetro soffiato, alcune possono essere di metallo, plastica o vetro colorato.
Queste sfere di vetro erano popolari nel 18° secolo in Inghilterra e la gente ha portato le palle con loro per le Americhe, le Palle di Strega moderne hanno guadagnato popolarità come ornamenti da giardino magico; palle molto belle e stravaganti possono ora essere tranquillamente acquistate.
Le Palle di Strega sono conosciute con un bel po 'di nomi diversi, quali: palla orologio, guardando le palle, palle di fate, palla da giardino, cacciatori di spirito, palle dell'amicizia, palle spirito, palla volante, palla specchio, palla di cromo e altri ancora...
Tipicamente una Palla di Strega può essere appesa alle grondaie della casa, appesa alle travi, e appesa al davanzale della finestra. Mentre la maggior parte delle Palle di Strega sono appese, alcune sono poste su pilastri, sulla parte superiore di vasi, cuscini, sui mantelli, sul davanzale della finestra, o fatte galleggiare come giochi d'acqua dentro laghetti e stagni.
L'uso più comune per una Palla di Strega è quello di allontanare il male.
La maggior parte sono d’argentato o a specchio e sono utilizzate per riflettere l'energia negativa, la sfortuna e il male allontanandolo dalla casa.
Le palline colorate e decorate sono conosciute anche per attirare gli spiriti negativi intrappolandoli al loro interno e dare la possibilità di attingere alla loro energia.
Alcune palle avevano una piccola apertura in basso per rendere più facile l’accesso alle energie e agli spiriti cattivi che vagavano, intrappolandoli poi al loro interno.
Versioni più grandi sono chiamate Guardiane, queste sono poste su pilastri in giardino.
Nel 20° secolo il nordamericani ha dato inizio alla tradizione di usare le Palle di Strega per attirare il positivo, piuttosto che respingere il negativo. Chiamandole Palle dell’ amicizia, palline della fortuna, della felicità e simili, questi sono state regalate in particolare come doni per la casa, queste palline ha portato prosperità e buona fortuna alle abitazioni. Sono serviti anche come simboli piacevoli di amicizia e affetto famigliare.
Le Palle di Strega possono benissimo essere le palle di Natale ornamentali e originali.
In Austria e in Germania esistono le Kugels, che sono molto simili a palle da strega. Le Kugles sono disponibili in più varietà, e possono essere modellate e colorate per abbinarle alle festività, come ad esempio a forma di uovo di Pasqua.
Molte streghe moderne utilizzano una palla di strega simile a una bottiglia delle streghe, allo scopo di raccogliere l'energia all'intento. A volte si mettendo degli oggetti all'interno di una palla di strega. Questo metodo funziona bene con ornamenti Yule, o aggiungendo qualcosa che attiri una particolare forza o che sia frutto di un incantesimo.
Qualcosa di simile alle palle delle streghe sono i Cacciatori di pioggia, che appunto raccolgono la pioggia caduta in ornamenti in vetro che sono appesi cosi come le palle di strega. Questi possono essere usati per diversi tipi di energie per esempio per " far piovere prosperità”.
I globi d’ acqua, le sfere di vetro con la canna fumaria che vengono utilizzati per impianti d’ acqua, possono anche essere utilizzate in modo simile alle palle delle streghe. Ho avuto buoni risultati con queste per guarigioni di piante e per la terra e le offerte.







Per realizzare questo video e post è stato di grande aiuto http://paganwiccan.about.com

7 commenti:

  1. Bravissima sul serio farò (proverò xD) tutto! Complimenti bellissimi lavoretti!

    RispondiElimina
  2. Davvero bella l' idea di questa nuova rubrica e le prime cosette anche...credi che vada bene anche il sambuco per l' inchiostro?

    RispondiElimina
  3. Bellissima idea!! Peccato ch qua da me non cresca la phitolacca xD peròò magari posso usare la vite americana , che è molto simile :)comunque complimenti!! idee bellissime :D domanda sciocca , usi qualche conservante , visto ce essendo organico potrebbe ammuffire facilmente... un'idea sarebbe usare un poco di gomma arabica che funziona anche da collante :)

    RispondiElimina
  4. Adoro fare le lanterne con i barattoli , ne ho fatti un pò lo scorso inverno , ma non avevo mai pensato ad aggiungerci le foglie! molto carine , mi metterò a lavoro per realizzarle!

    RispondiElimina
  5. erika: non ho idea se il sambuco scriva... prova e fammi sapere ^^

    Valentino Aresti: nell'inchiostro ho messo un po di alcool perche duri un pelino di piu...

    RispondiElimina
  6. idee davvero carinissime grazie!!!

    RispondiElimina
  7. Grazie mille per questa rubrica! appena l'ho vista qualche giorno fa mi sono subito messa al lavoro con la lanterna. È venuta meravigliosa! grazie mille!!!

    RispondiElimina